Mamma a bordo, consigli per guidare l’auto in sicurezza durante la gravidanza


Guidare un’auto in sicurezza durante una gravidanza è possibile, basta seguire alcuni accorgimenti e modificare alcune delle proprie abitudini. Per questo abbiamo raccolto in questo articolo una serie di consigli utili alle future mamme.


Una gravidanza rappresenta un momento importante per ogni donna, ed allo stesso molto delicato. Per questo, sin dai primi mesi di attesa, è importante rivedere molte delle proprie abitudini, tra cui la guida, per evitare situazioni che possano comportare rischi per il nascituro.

Leggi tutto: Mamma a bordo, consigli per guidare l’auto in sicurezza durante la gravidanza

Assicurazione Auto, niente multa senza contrassegno ma ricorda di portare sempre a bordo il certificato!


Da qualche tempo non è più obbligatorio esporre il contrassegno cartaceo dell’assicurazione sul parabrezza ma, per evitare il rischio di essere multati, è necessario avere sempre a disposizione un documento che attesti l’esistenza di una polizza attiva, nel caso i controlli elettronici della Polizia Stradale non fossero disponibili. Scopriamo qual è.


Tra le numerose novità applicate dal Ministero nell’ambito delle assicurazioni auto abbiamo già parlato del sistema di controllo informatico, messo a disposizione delle Forze dell’Ordine, con cui poter incrociare telematicamente i dati presenti nei database delle Forze dell'ordine, del Ministero dei Trasporti e della Motorizzazione Civile al fine di verificare anche la presenza di polizze assicurative attive sulla vettura.

Leggi tutto: Assicurazione Auto, niente multa senza contrassegno ma ricorda di portare sempre a bordo il...

Liti e risse in strada sempre più frequenti, secondo ASAPS nel solo 2016 hanno provocato 238 feriti e 4 morti


Tutti conosciamo purtroppo il fenomeno degli omicidi stradali, ma un dato riportato dal Portale della Sicurezza Stradale evidenzia la crescita di un altro preoccupante fenomeno: le liti e le risse in strada.


Secondo uno studio dell’osservatorio ASAPS sarebbero 183 le liti e le risse refertate in strada nel 2016, aggressioni che hanno causato 238 feriti, di cui 37 gravi, e 4 morti. Questo preoccupante dato, diffuso dal Portale della Sicurezza Stradale, evidenzia l’aggravarsi di uno dei pericoli più sottovalutati tra quelli presenti in strada. Soprattutto se si pensa che in ben 33 dei 183 episodi sono state utilizzate armi improprie (ombrello, cric, mazza da baseball), mentre in 31 sono state coinvolte armi proprie (pistole, coltelli e simili).

Leggi tutto: Liti e risse in strada sempre più frequenti, secondo ASAPS nel solo 2016 hanno provocato 238...

Stiamo scaldando i motori, pronti per vivere insieme a voi una nuova stagione ricca di successi!


Siamo pronti per continuare ad aiutarvi nel raggiungere le destinazioni che desiderate, offrendo un supporto affidabile anche nella gestione degli obblighi burocratici propri di chi possiede una licenza di guida.


Ci eravamo lasciati poco più di un mese fa, provati ma al tempo stesso soddisfatti dalla stagione che, grazie ed insieme a voi, siamo riusciti a chiudere tra mille soddisfazioni. Ora è giunto il momento di iniziare un altro viaggio, nel quale speriamo continuerete ad essere nostri compagni.

Leggi tutto: Stiamo scaldando i motori, pronti per vivere insieme a voi una nuova stagione ricca di successi!

Pedaggio Autostradale, riduzione del 30% per le moto a partire dal 1° agosto 2017


Dopo anni di attesa il Ministero dei Trasporti ha comunicato la decisione di sganciare le tariffe autostradali delle auto da quelle delle moto, riducendo di un terzo il pedaggio a chi viaggia su due ruote a partire da agosto 2017.


È ufficiale, a partire dal 1° agosto 2017 tutti i 6,5 milioni di motociclisti circolanti in Italia potranno contare su una tariffa autostradale ridotta del 30%! Tutto è partito da una petizione lanciata sulla rivista Motociclismo nel 2016, anche se in realtà i primi tentativi di applicare una riforma delle classi di pedaggio sembrerebbero risalire a ben 25 anni fa.

Leggi tutto: Pedaggio Autostradale, riduzione del 30% per le moto a partire dal 1° agosto 2017

Questo sito utilizza cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Privacy policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Maggiori informazioni