5 mete imperdibili per un viaggio in Italia

 

Stai cercando idee per il prossimo viaggio? Sei alla ricerca dei posti più belli della nostra penisola?

 

L’Italia è un paese ricco di storia, di tradizioni e di posti meravigliosi.

Ovviamente fare una lista dei luoghi da dover visitare assolutamente almeno una volta nella vita è davvero difficile, ma ci proviamo lo stesso, ben consapevoli di avere omesso davvero tantissime altre opzioni.

 

Ecco 5 mete per il tuo prossimo viaggio:

 

Basilicata Coast to Coast

Nel 2010 la Basilicata ha raggiunto una grandissima visibilità nazionale grazie al film di Rocco Papaleo “Basilicata coast to coast”. Un meraviglioso film corale, delicato, suggestivo, che riesce nell’obiettivo di far scoprire al grande pubblico le bellezze di una delle regioni meno conosciute d’Italia.

Bagnata da due mari, la Basilicata ha da offrire al turista una varietà e un numero davvero elevato di luoghi da dover visitare.
Molti percorsi partono da Maratea, incantevole borgo sul mare considerato la Perla Blu del Tirreno, ma poi scegliere un posto in favore di un altro è davvero difficile. Soprattutto se con l’automobile abbiamo la possibilità di spostarci rapidamente.

In un viaggio del genere, comunque, non si possono non visitare due luoghi fondamentali: Matera, capitale della cultura europea 2019, e Craco, piccolo borgo ormai quasi disabitato.

Cerca di visitare CastelMezzano. Paese riconosciuto come uno dei borghi più belli d’Italia e spesso citato come esempio di bellezza italiana dalla stampa internazionale, è un luogo che ti lascerà davvero a bocca aperta. Senza contare che a CastelMezzano è possibile fare il “volo dell’angelo”. Di cosa si tratta? Vai a vederlo con i tuoi occhi.

 

Lago di Garda

Situato ai piedi delle Alpi, il lago di Garda (o Benaco) rappresenta una delle mete più amate dai turisti italiani. I dati geografici sono ben noti: è il lago più grande d’Italia, ha una dimensione di 368 km quadrati e si trova in mezzo a tre regioni, Veneto, Lombardia e Trentino Alto-Adige.

La sua costa è percorribile grazie a una delle strade panoramiche più belle e suggestive della penisola. Durante questo percorso puoi trovare antichi borghi, paesaggi incontaminati, spiagge e montagne. Certo, raggiungere questi luoghi in auto è un po' complicato: le strade sono tortuose, strette e molto trafficate.

Ogni borgo ha la sua storia da raccontare. Tremosine, con le sue 18 frazioni, Malcesine, Borghetto sul Mincio...paesaggi medievali che sembrano provenire direttamente da un libro di favole. Pronto per quest’esperienza?

 

Il giro dell’Umbria

L’Umbria, grazie ai suoi paesaggi incontaminati e selvaggi, è considerata il cuore verde d’Italia. Essendo una regione prevalentemente montuosa, caratterizzata dalla presenza degli Appennini, le strade interne sono tortuose e vanno percorse prestando molta attenzione.
Fidati, ne varrà comunque la pena!

L’Umbria infatti non è solo natura incontaminata. Ricchissima di piccoli borghi medievali incastonati fra le montagne e meravigliose città d’arte, questa regione è la meta perfetta per una vacanza all’insegna della storia e della tradizione. Chi non ha mai sentito parlare dell’incredibile bellezza di Perugia, di Todi, di Assisi, di Gubbio?

E già che sei in viaggio, fermati a gustare le prelibatezze culinarie locali: il tartufo nero, i salumi di Norcia, il cioccolato di Perugia.
E questo è solo l’inizio: scopri l’Umbria e fai un viaggio indietro nel tempo!

 

Costiera Amalfitana

La costiera Amalfitana, nella provincia di Salerno, non ha certo bisogno di presentazioni. Un vero e proprio paradiso naturale che affaccia sul mar Tirreno e, dal 1997, riconosciuto dall’UNESCO come “Patrimonio dell’umanità”.

Questa zona comprende 13 piccoli comuni, alcuni di essi parte integrante della cultura popolare italiana come Amalfi e Positano.

La costiera amalfitana è arte, cultura, tradizioni, spiagge meravigliose e delizie gastronomiche.

Per fare un tour completo dalla zona il modo migliore rimane quello di utilizzare l’automobile, ma fai attenzione al percorso tortuoso e al traffico in alcuni periodi dell’anno.

 

Le cinque terre

Ora passiamo alla Liguria e alle “Cinque Terre,” la costiera in provincia di La Spezia che comprende Monterosso al Mare, Vernazza, Corniglia (frazione di Vernazza), Riomaggiore e Manarola (frazione di Riomaggiore).

Cinque borghi, “terre” infatti è il nome che anticamente andava a indicare i borghi, che rappresentano una delle destinazioni più amate d’Italia, senza dimenticare che dal 1997 l’UNESCO li considera “Patrimonio dell’umanità”.

Unico neo alla visita di queste splendide zone, il fatto che i parcheggi sono davvero e riservati spesso ai residenti.

 

Ti sono piaciute le mete che ti abbiamo suggerito?